UVGAM - Unione Valdostana Guide Alpine alta montagna


Iter formativo figure professionali aspirante guida alpina e guida alpina - maestro di alpinismo
L.R. 07/03/1997, n. 7

SELEZIONE per l’accesso al 37° corso regionale di formazione professionale per aspiranti guide alpine.


L'Unione Valdostana Guide di Alta Montagna organizza i test tecnico-attitudinali di cui all'oggetto, la cui partecipazione è libera  a tutti coloro in possesso dei requisiti richiesti.

Il superamento della selezione è obbligatorio per poter accedere al 37° Corso Regionale di formazione professionale per aspiranti guide alpine “Franco Salluard”, che avrà avvio come da regolamento con un minimo di cinque partecipanti nel mese di maggio 2015 e che terminerà l’anno successivo.

Le prove di selezione si svolgeranno, in località ancora da definirsi, i giorni:
-  25, 26 e 27 febbraio 2015 (prove di sci, di ghiaccio/dry-tooling e di preparazione fisica)
- 11 e 12 maggio 2015 (prove di arrampicata sportiva e di misto);
- 13 maggio 2015 (eventuale giornata di recupero nel caso non sia possibile svolgere una delle prove per cause legate ad avverse condizioni meteorologiche)

A norma di quanto sancito dalla Legge Regionale n. 7 del 07/03/1997, e successive modificazioni ed integrazioni  ("Disciplina della professione di guida alpina in Valle d'Aosta"), l’ammissione ai test tecnico-attitudinali è subordinata al possesso dei requisiti  di cui all’articolo 7, comma 1, lettere a), b), c), d) ed e), ovvero:
a)    cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea, oppure cittadinanza di Stati non appartenenti all’Unione Europea, se soggetto regolarmente soggiornante nel territorio dello Stato;
b)    età minima di 18 anni;
c)    non aver subito condanne a pene restrittive della libertà personale superiori a tre anni per delitto non colposo, non aver subito condanne per delitto contro la moralità pubblica e il buon costume, non essere dichiarato delinquente abituale, professionale o per tendenza e non essere sottoposto a misure di sorveglianza speciale o a misure di sicurezza personale e non aver subito condanne che comportano l’interdizione dall’esercizio della professione, salvo che il reato sia estinto o sia intervenuta la riabilitazione;
d)    possesso di diploma di scuola secondaria di primo grado o titolo di studio equipollente conseguito all’estero e riconosciuto ai sensi di legge;
e)    idoneità psicofisica all’esercizio della professione, certificata da un medico della struttura sanitaria dell’Azienda USL territorialmente competente in data non anteriore a tre mesi dalla data della richiesta.

 La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere presentata, in bollo (€ 16,00) e su apposito modulo predisposto e distribuito dall'U.V.G.A.M. (in allegato alla presente), improrogabilmente entro e non oltre le ore 12.00 del giorno venerdì 30 gennaio 2015, e sottoscritta personalmente dal candidato presso la segreteria dell'Unione Valdostana Guide di Alta Montagna per l'autocertificazione dei dati in essa contenuta.  Si precisa che non verranno in alcun caso accettate domande incomplete o pervenute a mezzo posta.
Alla domanda dovrà essere allegata la seguente documentazione:
- Documento di identità personale in corso di validità (la segreteria provvederà ad effettuarne una fotocopia).
- Certificato medico comprovante l'idoneità psicofisica all’esercizio della professione, certificata da un medico della struttura sanitaria dell’Azienda USL territorialmente competente (Dipartimento di Prevenzione - S.C. Igiene e sanità pubblica – Struttura semplice di Medicina del Lavoro – c.so Saint Martin de Corléans n. 250 (c/o ex Maternità) – 11100 Aosta – tel. 0165/546074 – fax 0165/546044 – e-mail: medlav.ao@ausl.vda.it) in data non anteriore a tre mesi dalla data della richiesta.
Si consiglia la prenotazione con largo anticipo (almeno 15-20 giorni) della visita rispetto alla scadenza per la presentazione delle domande, in quanto i tempi per la prenotazione e l’esecuzione degli esami potrebbero non essere immediati; si suggerisce altresì di far presente, all’atto della prenotazione, qualora si fosse eventualmente in possesso di referti di esami medici (rx toracica, analisi sangue, ecg, ...) effettuati di recente.
- Curriculum dettagliato dell'attività alpinistica effettuata durante un periodo di almeno tre anni (continuo o discontinuo), redatto obbligatoriamente avvalendosi del fac-simile del modulo in allegato, che dovrà essere compilato in tutte le sue parti e dovrà necessariamente contenere:
A) almeno 30 ascensioni alpinistiche, di cui un minimo di
- 5 su roccia - difficoltà minima 5° UIAA (terreno di avventura, su itinerari non completamente attrezzati a spit), di cui almeno 2 di dislivello minimo di 300 metri (es. Via degli Svizzeri al Capucin, ecc.)
- 5 su neve/ghiaccio - difficoltà minima D, di cui almeno 2 di dislivello minimo di 500 metri (es. Nord del Gran Paradiso, Gabarrou/Albinoni al Mont Blanc du Tacul, ecc.)
- 5 su misto - difficoltà minima D, di cui almeno 2 di dislivello minimo di 500 metri (es. Cresta Rey alla Punta Dufour, ecc.)
Un'ascensione almeno dovrà aver comportato un notevole impegno tecnico, fisico e morale (es. Cresta Innominata al Monte Bianco, ecc.). Le ascensioni dovranno essere state effettuate dai candidati come capocordata o a comando alternato.
B) almeno 10 vie di arrampicata sportiva “multipitch”, di difficoltà minima 6b, effettuate come capocordata o a comando alternato (es. Via Rossa e il Vampirla al Pilastro Lomasti, ecc.)
C) almeno 10 cascate di ghiaccio (livello minimo II / 4°), di cui almeno 5 di livello 5° (es. Stella Artice nella Valeille – Cogne, ecc.)
D) almeno 20 gite sci alpinistiche, con un dislivello minimo di 1.000 metri
- quota di  partecipazione di € 200,00 (o ricevuta di pagamento), che include il costo del premio per la copertura assicurativa individuale obbligatoria infortuni (massimali morte/invalidità permanente: € 62.000,00) e per la copertura assicurativa relativa alla responsabilità civile verso terzi (massimali: € 12.000.000,00), stipulate cumulativamente dall'U.V.G.A.M. per tutti gli iscritti alle prove, nonché una quota di compartecipazione alle spese di organizzazione e svolgimento della selezione stessa. 
La quota di partecipazione, che non potrà essere in nessun caso rimborsata, potrà essere corrisposta al momento dell’iscrizione presso la nostra segreteria, oppure a mezzo bonifico bancario sul conto corrente n. 001909653880 a noi intestato presso la Banca Sella – ag. Aosta/via Festaz n. 3 (ABI 03268, C.A.B. 01200 – IBAN: IT 56 H 03268 01200 001909653880 ); coloro che optassero per la corresponsione della quota di partecipazione a mezzo bonifico bancario dovranno esibire, al momento dell’iscrizione, la relativa ricevuta.

Il candidato verrà convocato, successivamente al termine di scadenza fissato per la presentazione delle domande di partecipazione ed in data che gli verrà comunicata in tempo utile, presso la sede dell’U.V.G.A.M. per una discussione, - indispensabile per poter accedere alle prove pratiche -, avente per tema il curriculum stesso, alla presenza della Commissione Tecnica dell’U.V.G.A.M..

In tale occasione la Commissione esaminatrice procederà altresì ad una verifica orale delle conoscenze geografico-alpinistiche del candidato, con particolare riferimento al territorio valdostano; coloro che dovessero riportare una valutazione negativa non verranno ammessi ad accedere alle prove di selezione.

Si precisa che le disposizioni contenute nella presente sono tassative ai fini dell’ammissione alle prove di selezione; tutti coloro i quali non si atterranno alle indicazioni di cui sopra saranno, quindi, esclusi dai test tecnico-attitudinali.

Per l’espletamento delle operazioni di iscrizione alla selezione la segreteria dell’U.V.G.A.M. è aperta al pubblico nei giorni di lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 17.00; la lettera-bando ed il relativo modulo di iscrizione potranno essere scaricati consultando il sito dell’Unione Valdostana Guide di Alta Montagna:  www.guidealtamontagna.com.
Gli iscritti dovranno presentarsi alla selezione muniti dell'equipaggiamento da alta montagna idoneo a sostenere le seguenti prove:

Prima parte
25, 26 e 27 febbraio 2015

- SCI: 1 padronanza delle tecniche dello sci su tutti i tipi di neve e terreno; l’attrezzatura utilizzata durante le prove dovrà permettere ai candidati di movimentarsi anche in salita (attacchi da scialpinismo)
GHIACCIO: 2 prove di ghiaccio/dry-tooling
PREPARAZIONE FISICA: 3 percorso cronometrato su itinerario scialpinistico; dislivello e tempo di percorrenza saranno comunicati prima della prova

N.B.: L’ordine cronologico di svolgimento delle prove di selezione verrà comunicato soltanto successivamente.

Seconda parte
11 e 12 (13) maggio 2015

ROCCIA: 4 prove di arrampicata sportiva (a vista e/o lavorato) di livello minimo 6b, che potranno essere svolte su struttura naturale o artificiale
MISTO/ROCCIA: 5 percorso misto, prevalentemente roccioso, da effettuarsi con o senza ramponi, lungo il quale il candidato è giudicato in base alla padronanza delle tecniche

N.B.: L’ordine cronologico di svolgimento delle prove di selezione verrà comunicato soltanto successivamente.
       
Si precisa che eventuali spese di soggiorno, viaggio e quelle relative all'utilizzo di impianti di risalita, saranno a totale carico dei partecipanti alla selezione.

Abbiamo il piacere, infine, di renderVi noto che la selezione ed il 37° corso regionale di formazione professionale per aspiranti guide alpine “Franco Salluard” saranno ufficialmente proposti a tutti gli interessati in occasione della presentazione aperta al pubblico che si terrà alle ore 20.30 del giorno 


VENERDI’ 9 GENNAIO 2015
a Saint Christophe (AO), presso la Sala conferenze della Fédération des Cooperatives Valdôtaines
(loc. Grand Chemin, 33/d)

Per informazioni più dettagliate è possibile leggere tramite questo link il Bando 2014 in formato PDF.

Iter formativo

1 Selezione di accesso ai corsi
La selezione per poter partecipare al corso di formazione professionale per aspiranti guide alpine.

2 Corso per aspiranti guide alpine
Il corso di formazione professionale per diventare aspiranti guide alpine e frequentare successivamente il corso per guide alpine - maestri di alpinismo.

3 Corso per guide alpine
Il corso di formazione professionale per diventare guida alpina.

Informazioni e contatti
Segreteria UVGAM
La segreteria è a vostra disposizione, potete contattarci in orario ufficio.

Tel. e Fax: +39 0165 44448
Email:
info@guidealtamontagna.com
segreteria@guidealtamontagna.com

Indirizzo di posta ordinaria:
Via Monte Emilius 13/A
11100 Aosta - Italia


Fornitore ufficiale divise
Guide Alpine Valle d'Aosta